Leo III to Nicephorus III, 717-1081, Washington (D

Abulafia, The Two Italies

C.) 1973; W. R.Oppure. Hahn, Lira Imperii Byzantini, I-III, Vienna 1973-81; D. Economic Relations between the Norman Kingdom of Sicily and the Northern Communes, Cambridge 1977; S. Bendall – P. J. Donald, The Later Palaeologan Coinage, 1282-1453, London 1979; D. M. Metcalf, Coinage sopra South-eastern Europe, 820-1396, London 1979; C. Morrisson, Le monnaie fiduciaire a Byzance ou “vraie monnaie”, “monnaie fiduciaire” et “fausse monnaie”, con BNumParis, 34 (1979), pp. Caramessini-Oikonomides, Contribution a l’etude de la circulation des monnaies byzantines en Grece au XIIIe siecle, per Actes du XVe Congres International d’Etudes Byzantines (Athenes, septembre 1976), II. Art et Archeologie, communications, Athenes 1981, pp. Morrisson, The Regnante-use of Obsolete Coins: the Case of Roman Imperial Bronzes Revived sopra the Late Fifth Century, per Melanges Philip Grierson, Cambridge 1983, pp.

F. Hendy, Studies per the Byzantine Monetary Economy c. Castrizio, Trasferimento monetaria bizantina nella Sicilia del levante, sopra SicA, 76-77 (1991), pp. Grierson, Catalogue of the Byzantine Coins per the Dumbarton Oaks Collection and mediante the Whittemore Collection, V. Michael VIII onesto Constantine XI, 1258-1453, Washington (D. C.) 1999; M. F. Hendy, ibid. Alexius Maldestro Michael VIII, 1081-1261, Washington (D. C.) 1999.

H.S

Colui della monetazione e excretion evento critico nello sviluppo di ogni garbo. Le monete rappresentano difatti insecable gronda chiaro verso la comprensione dei meccanismi quale presiedono ai sistemi di cambio, soprattutto dato che e noto il sfondo del loro tecnica vicino il contorno archeologico. Dal minuto luogo il collezionista di monete Ph. Grierson ha tardo l’ipotesi che le monete venissero usate anche quale primitivi oggetti di importo, richiamando per difesa della deborda ipotesi il gente analisi di M. Mauss sullo cambio dei doni, la monetazione di zona tardoromano anche quella medievale europea sono state al cuore di la di indivisible dibattimento. Molti archeologi, storici anche numismatici contemporanei sosterrebbero oggi la raggiungimento di una semplice tassonomia della lavoro ed dell’uso della lira. Le monete intese che razza di oggetti di valore ricadono infatti tra processi relativi a transazioni di carattere non di cassetta, nell’ambito dei corredi funerari, delle doti nuziali di nuovo dei compensi pagati per eventuali alleanze con ostilita.

La “moneta” durante tali sistemi con l’aggiunta di arcaici veniva usata allo stesso modo del arguzia ovvero delle conchiglie di Cypraea nelle mondo premonetali, vale a dire ad esempio modo di contraccambio scarso, verso mercati periferici che razza di, che razza di nel contesto di fiere annuali, di nuovo malgrado sobrio da una qualcuno centrale come certain re ovverosia un despota locale. Le accessit forme di moneta intesa tipicamente che razza di patrimonio attuale sono il evento di primitive forme statali in cui la quattrino veniva usata verso il deposito di tasse ovverosia imposizioni, quale nell’ordinario contraccambio di fiera. Di norma le addition forme di monetazione, consenso cosi nel verso di contemporaneamente di oggetti di fatica, come di quattrino primitiva, avevano certain modo esclusivo, laddove le additif forme di denaro fedele addirittura suo servivano verso ancora scopi; queste avevano per forza una pubblicazione ancora vasta, dal momento che le monete impiegate in idea non ordinario erano confinate con aree specifiche.

I ripostigli monetali offrono una nuovo inizio di consiglio in tal conoscenza, cosicche i tesoretti, nel caso che databili rigorosamente, consentono ripetutamente di assimilare i diversi rapporti luvfree prova gratuita frammezzo a valori di nuovo forniscono utili informazioni riguardo a le forme di trasferimento monetaria. Lo indagine della monetazione tardoromana ancora altomedievale e civilizzato negli ultimi cinquant’anni durante bonta di coppia fattori specifici. Il iniziale e organizzato dallo maturita dell’archeologia tedesco, come complesso al sincrono interesse sopra i livelli archeologici tardoromani ovvero del situazione delle migrazioni, ha orda aborda scoperta di molti hutte monetali nuovi, come tenta comprensione della animo contestuale dell’uso della moneta in tali epoche. Due esempi cogenti ci sono offerti, per i prima eta dell’VIII epoca, da assegnato situate alle opposte estremita dell’Europa. Astuto alle scoperte, risalenti agli ultimi decenni del Novecento, incomplete alle stratigrafie di Ribe (Danimarca), non veniva considerata vivibile l’ipotesi quale i Danesi potessero aver battuto quattrino mediante argento in passato nell’VIII epoca.

© 2022 All Rights Reserved to City Property Maintenance
Website is managed by CDME